Archivi tag: Blumhouse

The Manor

Regia – Axelle Carolyn (2021) Anche quest’anno, la Blumhouse distribuisce direttamente su Prime la bellezza di 4 film in occasione della Spooky Season. A recensirli o anche solo a guardarli tutti, non credo di farcela, ma non appena la piattaforma di Amazon ha reso disponibile The Manor, mi sono precipitata a guardarlo, dandogli la priorità […]

La Notte del Giudizio per Sempre

Regia – Everardo Gout (2021) La saga di The Purge ha uno strano effetto su di me: più va avanti e più mi piace. A posteriori, e rivedendoli (sono tutti su Prime) ho anche rivalutato i film precedenti di questo strambo franchise di serie B che da un lato semplifica a uso exploitation problemi e […]

Double Feature: I was a teenage werewolf

Era stato predetto da qualcuno molto più intelligente e preparato di me, ovvero Meagan Navarro, critica di Bloody Disgusting, nonché mio principale punto di riferimento del settore: sta per investirci un’ondata di film a tema lupi mannari, creature che non hanno una grossa fortuna al cinema da parecchi anni, a parte sporadiche apparizioni in saghe […]

The Vigil

Regia – Keith Thomas (2019) Ci sono troppi pochi horror ispirati al folclore ebraico, ed è un peccato perché si potrebbe contare su un’ottima riserva di incubi. Prima che qualcuno obietti, non sto lamentando la mancanza di registi di origine ebraica che si cimentino nel genere, ma sto facendo un discorso di temi e iconografia, […]

WiHM 2020: Le registe di Into the Dark

Nella carriera da produttore di Jason Blum, con tutto l’amore che gli porto e sempre gli porterò, c’è una cosa che mi ha sempre creato un certo imbarazzo, e salta subito agli occhi se si va a scorrere la filmografia Blumhouse o anche quella del buon Jason come produttore: non ci sono film diretti da […]

Cinema degli Abissi: Sweetheart

Regia – J. D. Dillard (2019) È passato un mucchio di tempo dall’ultimo film veramente abissale, vero? Non che Crawl non conti, per carità, altrimenti non lo avrei proprio inserito in categoria; solo che c’è differenza tra un film dove l’acqua è un elemento, per così dire, accidentale (in quel caso c’era di mezzo un […]

Unfriended: Dark Web

 Regia – Stephen Susco (2018) Tra i film che, in maniera del tutto inaspettata, avevo apprezzato molto qualche anno fa, c’era Unfriended, un esperimento riuscito di film girato interamente sullo schermo di un pc; si trattava di una cosa interessante, realizzata quasi a costo zero, che tuttavia doveva la sua resa soprattutto al fatto di […]

Pillole per il rientro

L’estate è andata un po’ di merda da queste parti, ma ciò non mi ha impedito di vedere un sacco di film. Anzi, semmai, è proprio il fatto che sia andata di merda ad avermi consentito di vedere un sacco di film. E tuttavia, la sfiga che ha caratterizzato questa bella stagione 2018, ha anche […]

The Darkness e la Maledizione del PG13

 Regia – Greg McLean (2016) Prendi un regista australiano con almeno due cult all’attivo (più un ottimo film su un coccodrillo gigante, che non viene mai menzionato abbastanza), portalo negli Stati Uniti e fagli scrivere una sceneggiatura di un horror soprannaturale con l’intento, puramente teorico, di andare a pescare nella mitologia dei nativi americani. Dopodiché, adegua […]

Hush

Regia – Mike Flanagan (2016) Jason Blum tiene prigioniero Mike Flanagan. Dopo il successo di Oculos, deve averlo rapito, incatenato al set e costretto sotto minaccia costante di morte per lui e la sua famiglia, a girare a ciclo continuo, ventiquattro ore al giorno, sette giorni su sette. Altrimenti non si spiega la bellezza di […]